Tra cipressi, tuie, tassi e faggi secolari, una sorgente termale scoperta per caso, ha trasformato lo splendido parco della Villa dei Cedri in un luogo di delizie, dove ritrovare il proprio benessere nel tiepido abbraccio di un laghetto termale. Il Parco Termale del Garda Colà di Lazise offre innumerevoli occasioni di svago, sport, benessere e relax. Completamente avvolto e riparato dal verde delle piante tipiche della macchia mediterranea, il lago termale ha una portata di 5000 metri cubi d’acqua oligominerale dalle altissime proprietà benefiche. La temperatura dell’acqua è stabile sui 34 gradi e raggiunge temperature fino ai 39 gradi nelle vasche posizionate al centro del lago stesso. Per variare l’offerta di balneazione si sono ideate due vasche che sono state immerse nel laghetto “a bagno maria”, isolate completamente dal resto del bacino. In una della due vasche la temperatura i 37°C, nell’altra i 39°C in modo da poter creare una temperatura differenziata rispetto a quella del laghetto che si aggira sui 34°C. Un getto d’acqua al centro del laghetto, che raggiunge l’altezza di una decina di metri polverizzandosi in minuscole goccioline, ricadendo, rinfresca tutto l’ambiente. Un’esperienza suggestiva si prova anche all’interno della grotta. Già all’ingresso un velo d’acqua predispone a un ambiente più intimo. La temperatura leggermente più alta dell’esterno, vi produce una tenue vaporizzazione creando un clima suggestivo e rilassante. Una caratteristica di tutto il complesso è rappresentata dell’enorme ricambio di acqua programmato. Il giardino, composto da piante aromatiche ed alberi ad alto fusto, richiama lo stile romantico ottocentesco. Tappeti erbosi da percorrere a piedi scalzi e aria balsamica da respirare a pieni polmoni creano un’atmosfera unica che stimola i sensi e la fantasia. Il parco si è dotato recentemente di una nuova struttura che si avvale delle più moderne tecnologie, nella quale è possibile usufruire di idromassaggi e cromoterapia. Gli amanti della natura possono fare corroboranti passeggiate nell’entroterra, alla scoperta di seducenti alberi secolari. Nel Parco Termale del Garda non manca l’arte: Villa dei Cedri, Villa Moscardo, Portinerie, Foresterie, Statue sono un’interessante meta per chi desidera conoscere il passato di questo parco. Al Parco Termale del Garda esiste un servizio bar e ristorante (tavola calda) attrezzato per poter passare una giornata intera. Sono ammesse anche colazioni a sacco tipo pic-nic nei boschi sui tavoli e panche esistenti. Il Parco Termale è sempre aperto, tutti i giorni dell’anno, anche nella stagione invernale.