Dal 16 al 20 Maggio 2012 la Mille Miglia, simbolo del “Made in Italy” nel mondo e manifesto senza tempo della passione italiana per i motori e le auto, torna a dare avvio alla sua stagione internazionale. L’itinerario Brescia-Roma, e ritorno, attraversa girando in senso orario le strade classiche della Mille Miglia e tocca sette regioni: Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Umbria e Lazio, all’andata, a cui si aggiunge la Toscana al ritorno. Il percorso 2012 propone il suggestivo attraversamento di alcune tra le più belle città d’Italia. Oltre a Brescia e Roma, assisteranno al passaggio della Mille Miglia anche Verona, Vicenza, Padova, Ferrara, Gambettola, Sansepolcro, Spoleto, – all’andata – e Viterbo, Siena, Firenze, Bologna, Reggio Emilia e Cremona al ritorno. Ogni strada ha la sua storia, i suoi aneddoti, le sue tradizioni. In ottant’anni di vita, i paesaggi ai margini delle strade sono cambiati, così come è cambiato il Paese. Ma qualcosa di immutato è rimasto: la passione per la Freccia Rossa.Alla partenza della Mille Miglia quest’anno sarà presente anche il presidente della Fiat, John Elkann, al volante della berlinetta sportiva Fiat 8V costruita dal 1952 al 1954 in soli 114 esemplari. Al suo fianco siederà la moglie Lavinia Borromeo, che farà da navigatore e co-pilota. I due racconteranno il loro viaggio attraverso l’Italia con numerosi tweets sul popolare social network. Il presidente del Gruppo Fiat e la consorte saranno su una berlinetta sportiva Fiat 8V costruita, in piccola serie, dal 1952 al 1954. Durante la conferenza verrà svelata alla stampa la Madrina di questa edizione che come ogni anno incanterà con la sua presenza il pubblico di Brescia e Roma. Oltre a John Elkann e a sua moglie Lavinia Borromeo, saranno al via da viale Venezia, a Brescia, anche Stirling Moss (storico collaudatore Jaguar e detentore del record assoluto della Mille Miglia percorse i 1600 km in 10 ore e 8 minuti) e Norman Dewis partono da Viale Venezia alla guida della Jaguar C-type del 1953. Quindi Jochen Mass, ex pilota di Formula e grande appassionato della Mille Miglia, sulla leggendaria “Ali di Gabbiano”, la Mercedes-Benz 300 SL W194 del 1952, che quest’anno compie 60 anni. Alla Mille Miglia sarà presente anche un secondo equipaggio ufficiale Fiat. Si tratta dei campioni in carica del campionato italiano di auto storiche, Andrea Vesco e il navigatore Andrea Guerini, che parteciperanno con una Fiat Siata 514 MM del 1930 sotto l’egida del Registro Fiat. Ai nastri di partenza anche i vincitori della Mille Miglia 2011, Giordano Mozzi e Stefania Biacca, che proveranno a bissare il successo dello scorso anno, questa volta a bordo di una Lancia Astura 1000 Miglia del 1938 del Museo Nicolis di Villafranca. Partecipano inoltre il noto stilista bresciano Claudio Boglioli (inventore della K-jacket, usata da Bill Clinton, Roberto Mancini e Flavio Briatore), Patrick Head, ingegnere inglese e co-fondatore della scuderia britannica di Formula 1 Williams Grand Prix Engineering. Gijs van Lennep, ex pilota F1, vincitore di due edizioni di Le Mans, che sarà in coppia con Jan Peter Balkenende, ex primo ministro dell’Olanda dal 2002 al 2010 – N. GARA 243. Inoltre Schalk Burger, rugbista mondiale;Koen Wauters, cantante del gruppo belga dei Clouseau e pilota (ha corso 11 Parigi-Dakar) in coppia con Valerie De Booser, stylist e modella (moglie di Koen Wauters), e il designer Marc Newson. Dal 1927 la Mille Miglia e’ cambiata profondamente in tante cose, tranne che in una: la passione. Per saperne di più

Prenota il tuo alloggio sul Lago di Garda

Clicca sul link qui sotto per trovare, selezionare e prenotare l'alloggio per l'evento in questa località o in un altro luogo sul Lago di Garda.

Prenota ora